Croce Rossa Italiana
Comitato di Gattinara

Volontariato per Passione

“PRONTI PER LA SFIDA” 

Sono aperte le iscrizioni al corso d’accesso per volontari di croce Rossa, iscriviti al comitato di Gattinara per diventare uno di noi, il corso sarà svolto per la parte teorica in modalità FAD senza obbligo di tempo, potrai farlo comodamente da casa,mare, Montagna, ovunque tu sia durante le vacanze, per tutte le informazioni potete chiamare il numero presente in locandina, oppure corsi@crigattinara.it
WhatsApp dalla pagina Facebook.
Vi aspettiamo numerosi.

 

 

 

Emergenza Covid-19

La Croce Rossa Italiana è attiva fin dall’inizio dell’allerta Covid-19. In collaborazione con il Ministero della Salute sta gestendo in sicurezza il trasporto dei casi potenzialmente sospetti verso le strutture sanitarie di competenza, attraverso l’uso dei mezzi speciali di alto biocontenimento predisposti in caso di emergenze sanitarie come questa.

In risposta al piano di controllo della sicurezza sanitaria alle frontiere, predisposto dal Commissario straordinario Angelo Borrelli, la CRI ha attivato, inoltre, migliaia di volontari per le procedure di misurazione della temperatura corporea dei viaggiatori in ingresso in Italia.
Intanto la CRI sta potenziando tutte le sue strutture rifornendo tutti i Comitati Regionali dei kit, mezzi e materiali necessari a fronteggiare l’allerta del nuovo Coronavirus.

 

C’era anche il consigliere regionale (ed ex sindaco di Gattinara) Carlo Riva Vercellotti che, prendendo a sua volta la parola, ha ha detto senza troppe perifrasi che Olmo è stato il più importante filantropo nella storia di Vercelli dal Dopoduerra ai giorni nostri.

Per celebrare Olmo per le donazioni di questi mesi e anche per l’ultima, la odierna, la Cri gattinarese (che, prima di dare il via ha provato la temperatura a a tutti, come i protocolli anti-Covid impongono) ha fatto confezionare una maglia rossa, appunto della Croce rossa con impresso un disegno di Olmo stesso e del Lupo Bianco: quello ormai famosissimo di Giada Paione, presente con altri “lupi bianchi”. Quindi la medaglia ufficiale della Cri e un diploma riservato al neo Cavaliere Bianco del

Una maglia della Cri personalizzata col Lupo Bianco: il “grazie” di Gattinara a Olmo

Vercelli – Questo pomeriggio, la Croce Rossa di Gattinara (che annovera 127 volontari ha pubblicamente detto “grazie” a Carlo Olmo con una festa significativa che si è svolta nella sede all’ingresso del paese, arrivando dalla direzione di Vercelli. Con l’occasione, Olmo, che aveva rifornito di preziosi, anzi indispensabili Dpi, nel momento di piena pandemia, i volontari della Cri (come ha sottolineato il presidente Franco Montà), ha donato ancora ai volontari di Gattinara due monitor per rilevare i parametri vitali e tre tablet Lenovo con la connessione
 
 
  Gli erano stati richiesti dall’operatrice e amica Katia Morgante, presente alla consegna e alla cerimonia per Olmo, appunto con il presidente Montà, il vice presidente Giovanni Mora, il delegato dei Gruppo Regionale Emergenza Beppe Beltrametti, decine di volontari e un gruppo rilevante di “lupi bianchi”, gli encomiabili volontari che hanno aiutato Olmo nella consegna dei pacchi alimentari con i Charity Tour.

Una cerimonia sobria, semplice, ma ricca di significati. Una cerimonia che si ripeterà in altri ambiti e con modalità diverse perché ormai tutta la Provincia, tutta la Regione, tutta l’Italia (e buona patte del mondo) in questo momento si sentono in dovere di ringraziare il “più grande filantropo vercellese degli ultimi due secoli” che il 4 marzo fece un sogno, recitando il Padre Nostro in aramaico: il sogno di essere utile al prossimo. Sogno che si è avverato.

 
 
 
 
 
 
 

Aiuti alle famiglie

Da sempre impegnati nel sociale, Raoul Bova e Rocio Munoz Morales non sono certo rimasti con le mani in mano durante l’emergenza coronavirus. Per dare il loro contributo in un momento così difficile hanno scelto di impegnarsi come volontari con la Croce Rossa e distribuire pasti ai senzatetto. Il settimanale Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola da mercoledì 29 aprile le immagini della coppia mentre si dà da fare a Roma. 

Aiuti alle famiglie

Croce Rossa gattinara consegna presso le famiglie più bisognose, giocattoli, vestiti, pacchi alimentari.

Cri Gattinara per il Sociale

Collaborazioni Covid-19

Il carrello solidale in tutti i negozi Tigros

Il carrello solidale alla Tigros di Gattinara, in collaborazione con Croce Rossa Gattinara
La catena di supermercati ha deciso di mettere in campo diverse azioni a sostegno delle comunità del territorio: un numero dedicato ai comuni e Protezione civile, il 15% di sconto per i buoni spesa e una presenza attiva nei punti vendita Tigros
Una serie di iniziative per aiutare i cittadini e le realtà di volontariato attive nel fronteggiare l’emergenza del Coronavirus. Tigros, da sempre radicata sul territorio e attenta alle comunità, non ha perso tempo e ha messo a disposizione una serie di servizi per aiutare gli anziani e le persone più fragili, le famiglie in difficoltà economica, ma anche comuni e associazioni attive nelle varie zone.

Spot Un'Italia che aiuta

“Cristina” è il modello di un’Italia che Aiuta, di quella parte di comunità che decide di scendere in campo e con piccoli gesti proporre contribuire a cambiare le cose.
Croce Rossa Gattinara

Un'Italia che aiuta